New York Times: cresce il numero degli abbonati online, sempre meno articoli gratis sul sito

New York, 20 marzo 2012

Un anno dopo avere introdotto l’abbonamento per accedere alla versione online del New York Times, sono ora quasi mezzo milione gli utenti che pagano per consultare il sito. Lo fa
sapere l’editore del quotidiano newyorkese, che prevede di ridurre ulteriormente il numero di articoli che possono essere letti gratuitamente.

A partire da aprile, chi non ha un abbonamento potrà leggere senza pagare solo dieci articoli al mese, la metà rispetto ad ora. Chi arriva al sito partendo da un link su Twitter o Facebook potrà superare la soglia dei dieci pezzi un numero illimitato di volte (qualche vincolo in più per chi arriva da Google).

La strategia, criticata un anno fa quando è stata lanciata, si è rivelata un successo: nell’ultimo trimestre del 2011 il fatturato collegato alle vendite è cresciuto del 5% circa, grazie proprio a un aumento degli abbonamenti online.

Fonte: Sole24ore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...