A proposito di #BringBackOurGirls

Ne sta parlando il mondo intero, per lo meno quella parte di mondo che utilizza Twitter. Sul social media di microblogging si sta verificando in queste ore una mobilitazione globale come se ne sono viste poche in precedenza, l’obiettivo è quello di mantenere alta l’attenzione sul caso delle 200 ragazze liceali nigeriane rapite dai miliziani estremisti islamici di Boko Haram lo scorso 14 aprile.

Se non verranno trovate, diventeranno schiave. Il mezzo utilizzato è la diffusione di un hashtag, #BringBackOurGirls, che ha lo scopo di aggregare tutti i contenuti pubblicati su Twitter inerenti al rapimento e di far scalare alla notizia la classifica degli argomenti più discussi in Rete.

Leggi tutto l’articolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...